TRIESTE-Centro Culturale di Yoga Jñanakanda-Salutogenesi nell'evento della nascita

 

1658454_355972261239105_569396434490442397_o

l ruolo dei genitori e dell'ostetrica nel creare salute dal concepimento ai primi mesi di vita. Conferenza dell'ostetrica Gioia Marotta giovedì 11 dicembre ore 17.30 presso la Libreria Borsatti , via Ponchielli 3 Trieste Organizzazione: Casa della Cultura Dr David Ferriz Olivares - Centro Culturale di Yoga Jñanakanda via Mazzini 30 Trieste.

Tel. 340 1502187 ; 333 4236902 ; 040 26032395

 

 

 

 


 

La salutogenesi è una branca della ricerca che si occupa di studiare le fonti della salute fisica, psichica e spirituale, per ottenere la quale sono determinanti il comportamento e lo stile di vita dell’individuo. Il modello Salutogenico studiato dall'ostetrica di fama internazionale Verena Schmid ruotante intorno all'evento della nascita è strutturato al fine di fornire un'assistenza personalizzata basata sulle risorse (e non sul rischio), di madre, padre e bambino dal concepimento ai primi mesi di vita.

Gioia Marotta, nasce a Trieste il 10 agosto 1982, ostetrica, libera professionista formata post laurea, alla Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Verena Schmid.

Figlia d'arte, madre puericultrice e padre insegnante di Yoga, sin dall’infanzia viene a contatto con una visione olistica del corpo umano. Coltiva la passione per la danza, per il linguaggio corporeo e ai suoi aspetti interiori. Da sempre a contatto con neonati e bambini sviluppa una grande sensibilità verso di loro.

Esperta in Erboristeria Tradizionale, formata alla Mandragola di Trieste dove lavora per diversi anni.
Durante il percorso universitario fa esperienza extracurricolare in Finlandia, in due centri ospedalieri ad Helsinki e a Raahe, in Italia, nell'ospedale di Poggibonsi (Siena) specializzato nel parto naturale e in acqua.

Nel 2010 si laurea con lode in ostetricia con una tesi sulla professionalità dell'ostetrica e il suo valore sociale dal titolo: ”L'ostetrica: Passato e presente tra scienza e coscienza.“

Frequenta il master biennale “La continuità dell'assistenza” con Verena Schmid,(ostetrica di fama internazionale) che prevede un percorso personale e professionale introspettivo e studia il suo modello Salutogenico.

Crea il corso Gravi-Danza, un approccio creativo alla preparazione in gravidanza e al parto.
Particolarmente attenta agli aspetti umanistici della professione lavora per riavvicinare natura e cultura e restirtuire il giusto valore alla maternità, alla nascita e a tutto ciò che vi ruota attorno.

1658454_355972261239105_569396434490442397_o